Scrivere e’ un po’ come viaggiare

Scrivere un libro e’ un viaggio. Si entra nella testa dei personaggi e si viaggia lungo la loro vita attraverso i loro pensieri, le loro parole, le loro azioni. E’ appena uscito il mio romanzo Una vita bizzarra, edito da Città del Sole. Scriverlo per me è’ stato un vero viaggio anche nella mia vita. Non è autobiografico, e’ frutto della fantasia ma sicuramente i miei amici più stretti troveranno qualcosa di loro, qualcosa che solo loro sapranno riconoscere. E sono molto curiosa del loro giudizio

Venerdì 11 ottobre alle 18.30 farò la prima presentazione, a Roma alla libreria Arion Esposizioni in via Milano 15.