Rinascita

IMG_0822Rinascere a nuova vita. Sono parole pesanti e difficili. Alcuni hanno passato momenti terribili in cui tutto sembrava crollare, dalla salute al lavoro, agli affetti, ai parenti, alle porte che si chiudono inesorabilmente e inaspettatamente. Allora uno che fa? Aspetta, alcune volte per anni, si aspetta che il vento cambi, che qualcosa succeda d’imprevedibile e positivo, a volte capita che si aspetti tutta la vita, vivendo di rimpianti e ricordi che diventano man mano sempre più dolorosi. Che si può fare? Per coloro che ci credono, viene incontro l’astrologia. C’è chi dice che è una cosa fasulla, che chi si trova in difficoltà si affida ai santi e le madonne che è meglio (e forse è vero), che una lampadina in casa ha una forza di gran lunga superiore all’energia che ci arriva dalle stelle tutte assieme, ma perché non provare?

imagesIn astrologia, il movimento degli astri determina aspetti della nostra vita con caratteristiche legate a ciascun pianeta. Il famoso Saturno contro è pesante, ma perché è pesante recidere i rami secchi della nostra esistenza, le cose inutili, Urano crea sconvolgimenti e distrugge sicurezze, ci spinge a cambiare tutto, dagli affetti alla città in cui viviamo, cosa che per chi è abituato ad una vita tranquilla e monotona è disastroso, ma può rappresentare un’opportunità per trovare altri equilibri più consoni a come siamo fatti oggi. Plutone tira fuori dalla nostra psiche i problemi irrisolti che ci portiamo dietro dall’infanzia facendoci attraversare un percorso doloroso, ma crea una persona nuova che può evolvere in meglio, e così via.

Quando gli astri sono disarmonici con noi, diventano terribili nel momento che incidono in settori importanti della nostra vita. A questo punto si può fare il rebirthing, la rinascita, e spostare le situazioni più complesse in campi che a noi non interessano. Ogni volta che c’è il nostro compleanno in astrologia è come se rinascessimo un’altra volta e a seconda di dove lo compiamo possiamo spostare gli effetti negativi che abbiamo su campi della nostra esistenza per noi ininfluenti. E’ come se uscissimo d’inverno con un bel cappotto che ci protegge. Se abbiamo Saturno contro nel campo della salute e stiamo male e non riusciamo a venirne fuori, lo spostiamo nel campo degli studi che potrebbe essere meno importante.

IMG_1074Per fare questo bisogna spostarsi. Ci sono persone che compiono il compleanno dai villaggi della Mongolia alle Azzorre, dagli Emirati a Malaga e così via e qualcosa è cambiato per loro. Certo, uno potrebbe chiedersi se non fosse cambiato ugualmente, non esiste la controprova, ma esiste però la possibilità di fare viaggi in luoghi sperduti, originali, posti che uno mai avrebbe immaginato di andarci che però danno l’incredibile possibilità di aprire la nostra mente e nel contempo, avere esperienze nuove, incontrare persone che mai avremmo potuto conoscere rimanendo chiusi nel nostro appartamento a piangerci addosso. Aprirsi al mondo e respirare aria nuova. E’ un modo diverso di viaggiare, per conoscere, per cambiare, per evolverci in una persona nuova.